News

Campagna Fondi #NoiConGliInfermieri

Opi Trieste, particolarmente attento ai bisogni dei professionisti che operano in questo particolare momento storico nelle varie realtà assistenziali, aderisce alla proposta della Federazione Nazionale degli Ordini delle Professioni Infermieristiche mettendo in atto una campagna di raccolta fondi a livello nazionale per sostenere le famiglie degli infermieri deceduti per Covid-19, sostenere gli infermieri guariti dal contagio per le spese extra e per le cure mediche e riabilitative, dovute al contagio, con un’attenzione anche al sostegno psicologico degli infermieri reduci da lavoro in reparti Covid-19; sostenere gli infermieri impossibilitati a lavorare a causa del contagio da coronavirus; sostenere gli infermieri costretti a dover lasciare la propria abitazione per il periodo di quarantena, anche volontaria, per evitare il contagio ai propri familiari.

Sul sito www.noicongliinfermieri.org è attiva una piattaforma di pagamento, nella quale è inserito, tra le altre informazioni, anche l’IBAN al quale già molti cittadini, sensibili alle problematiche che la professione deve affrontare in questo momento, hanno già devoluto i loro contributi, che è il seguente: IT91P0326803204052894671510. Tale raccolta fondi ha carattere di straordinarietà così come dall’art.99 del DDL 18/2020, con obbligo di trasparenza rispetto alla tracciabilità del fondo stesso; ai sensi dell’art.66 dello stesso DDL, l’erogazione del contributo, essendo finalizzato a finanziare interventi in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica, spettano detrazioni sul reddito così come specificato nella legislazione di riferimento.

Le erogazioni avverranno a mezzo bonifico bancario e verrà rilasciato al beneficiario la certificazione secondo la normativa vigente

Beneficiari della campagna e tipologia di supporto:

  • Infermieri in quarantena per positività a Covid 19 o a rischio e loro famiglie – per affitto, spesa alimentare, spostamenti, aiuto alla gestione familiare durante l’assenza – 75€ al giorno a forfait fino a un massimo di 30 gg.
  • Infermieri malati a causa di Covid 19 – spese post dimissione ovvero post tampone negativo dopo infezione senza ricovero per cure mediche, riabilitative per supporto psicologico (entro i 6 mesi dalla dimissione e dal tampone negativo) fino a un massimo di 10.000€
  • Infermieri bisognosi di supporto psicologico a seguito di servizio in reparti Covid – spese di supporto psicologico – massimo 2000€
  • Infermieri malati a causa di Covid 19 (solo liberi professionisti) per danno causato dall’impossibilità di lavorare – 100,00€ al giorno per ogni giorno di degenza e successivo periodo di riabilitazione (max 30gg lavorativi alla dimissione da struttura ospedaliera ovvero da ultimo tampone negativo e comunque fino a un massimo di 50gg)

FAMIGLIE DI INFERMIERI DECEDUTI causa Covid-19:

  • Coniuge o convivente civile o more uxorio senza figli, ovvero single con figli sopra i 26 anni, ovvero single con genitori, 20.000€ a forfait
  • Coniuge o convivente civile o more uxorio con figli – 20.000€ a forfait + 5000€ a forfait per ogni figlio sotto i 26 anni
  • Solamente figli di infermieri deceduti a causa di Covid-19 . 20.000€ a forfait per tutti i figli + 5000€ a forfait per ogni figlio entro i 26 anni.

La mancanza dell’iscrizione all’albo provinciale delle professioni infermieristiche della Provincia di residenza, di domicilio ovvero di domicilio professionale, da parte del richiedente, salvo il caso in cui si tratti di un infermiere pensionato, già iscritto all’albo provinciale, e tornato in servizio per l’emergenza Covid 19, ovvero salvo i casi in ci il richiedente sia familiare di infermiere deceduto, comporta il rigetto automatico della richiesta di contributo.

Per la presentazione della domanda si rimanda alla pagina “il regolamento” e dovrà essere inviata a FNOPI entro il 31/12/2020, salvo proroghe, esclusivamente attraverso:

  • pec personale all’indirizzo federazione@cert.fnopi.it – specificando nell’oggetto della pec dell’email “Richiesta contributo campagna “#NoiConGliInfermieri”
  • Raccomandata A/R all’indirizzo FNOPI, Via A.De Pretis 70, 00184 Roma; sulla busta dovrà essere espressamente indicato quale oggetto : “Richiesta contributo campagna “#NoiConGliInfermieri”

Si specifica che la presentazione della domanda non dà automaticamente diritto all’erogazione del contributo

Le domande saranno esaminate secondo l’ordine del protocollo di arrivo entro 10 gg lavorativi e previo il superamento dopo esamina della regolarità, saranno accettate e tale accettazione sarà comunicata esclusivamente via pec o via email al richiedente; il contributo sarà erogato sull’IBAN indicato dal richiedente entro 30 gg dalla comunicazione una volta verificata la disponibilità del fondo stesso e fino a sua decorrenza.

Qualora al termine della campagna siano presenti nel fondo di solitarie delle somme nono impegnate e non erogabili le stesse saranno destinate ad attività di ricerca e formazione per gli infermieri, all’acquisto di DPI e strumenti di lavoro destinati ad infermieri operanti in reparti a rischio oppure ad ulteriori attività di solidarietà in favore dei familiari di infermieri vittime di Covid-19.